• il Fico

Dal latino ficus, è una pianta del genere Ficus della famiglia delle Moracee.
Il fico comune, originario dell'Asia occidentale, è coltivato in tutti i Paesi del Mediterraneo e nelle regioni dell'America e dell'Oceania con clima analogo.
In Italia è presente soprattutto in Puglia, Campania e Calabria.
Particolare attenzione merita la cultivar di fico Dottato, una delle varietà più antiche e pregiate. I Latini lo conoscevano sotto il nome di Ficus Carica e Plinio lo celebra come uno dei più adatti per l’essiccazione. E’ a buon diritto considerato il migliore dei fichi italiani, per la dolcezza e la consistenza tipicamente pastosa della sua polpa; viene utilizzato, oltre che essiccato o farcito, anche nella preparazione di confetture che trasformano il frutto in una vera prelibatezza.
Ai fichi, che per millenni hanno contribuito all’alimentazione di moltissimi popoli, la medicina popolare attribuisce proprietà digestive, lassative, tonificanti e diuretiche. Il loro valore nutritivo è stato nel tempo ulteriormente esaltato. Oltre alla vitamina A, sono ricchi di potassio, ferro e calcio: sono, quindi, indicati per le ossa e i denti, per mantenere efficiente la vista e proteggere la pelle.

Stagionalità: agosto-settembre

<<back

©2009/11 azienda agricola casa barone • P.IVA 03833401213 • • art m.barone • powered by resbinaria.com