• l'Azzeruolo

Pianta da frutto originaria dei paesi dell’Europa meridionale, dell’Asia occidentale e dell’Africa del Nord. È un piccolo albero dal portamento cespuglioso, simile al biancospino, il tronco non è quasi mai diritto ed i ramoscelli sono grossi, di color brunastro coperti di un tomento lanoso; le foglie sono coriacee, obovate-cuneiformi, di colore verde grigiastro. Dalla gemma fiorifera posta all’estremità dei germogli sviluppa una infiorescenza a corimbo. Il frutto è globoso e depresso simile ad una piccola mela, sormontato dai resti squamosi del calice; la polpa è croccante, dolce, profumata e all’interno racchiude 3-5 noccioletti molto duri. La fioritura avviene ai primi di aprile e i frutti si raccolgono a settembre. Si conoscono diverse varietà che vengono distinte in base al colore del frutto che può essere bianco, giallo oppure rosso. I frutti servono per il consumo diretto e per la pasticceria. Tutti gli azzeruoli presenti in azienda danno frutti di colore bianco.


Stagionalità: settembre

<<back
©2009/11 azienda agricola casa barone • P.IVA 03833401213 • • art m.barone • powered by resbinaria.com